Questi i titoli selezionati tra più di 500 film iscritti.

L'uomo che uccise James Bond - di Francesco Guarnori

Mon amour mon ami (Documentario) - di Adriano Valerio

Eterno Riposo - di Alberto Sacco

Il Mondiale in piazza - di Vito Palmieri

Aquarium - di Lorenzo Puntoni

Arrivare - di K. Prada & j. Prada K. Prada

Un padre - di Roberto Gneo

Sugarlove (Animazione) - di Laura Lucchetti

Ed ecco i risultati della competizione

- Primo premio (mela d'oro) a
"L'uomo che uccise James Bond", di Francesco Guarnori


- 1o classificato Premio del Pubblico Città di Casole a "il mondiale in piazza" di Vito Palmieri


- 2o classificato Premio del Pubblico “Sugarlove” di Laura Luchetti (animazioni di Marco Varriale e Lulù Cancrini)


- Premio del Comitato di Selezione a
"Un padre" di Roberto Gneo

Menzioni tecniche della giuria
Miglior regia a Vito Palmieri per “Il mondiale in piazza”
Miglior Soggetto e Sceneggiatura a Alberto Sacco per “L’eterno riposo"
Miglior Fotografia a Adriano Valerio per "Mon amour, mon amì"
Miglior colonna sonora a "Mon amour, mon amì"
Miglior attore protagonista Giulio Beranek per “Il mondiale in piazza”
Miglior attrice protagonista Violeta Orgaz per “Arrivare” (Liegar)